ANPI - ANPPIA Comitato Provinciale di Bologna

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri
...resistere non invecchia!

sostieni l'ANPI sul tuo sito

E-mail Stampa PDF

i partigiani!Se hai un sito web, un blog o partecipi ad un social network, puoi sostenere l'ANPI e le sue battaglie anche inserendo i nostri banner nelle tue pagine.

Puoi sostenere il nostro sito, per diffondere le idee dell'ANPI, le sue iniziative e proposte, oppure dichiarare il tuo sdegno per l'ennesimo tentativo di cancellare la storia con il d.d.l. 1360 che equipara partigiani e repubblichini di Salò, sponsorizzare un sostegno "concreto" e semplice come il 5 x mille o ancora invitare i tuoi visitatori ad iscriversi all'ANPI per partecipare attivamente al suo impegno per pace, giustizia e libertà.

Scarica i banner adesso e fai un'azione concreta per l'antifascismo e la democrazia!

Ultimo aggiornamento Venerdì 27 Marzo 2009 14:40 Leggi tutto...
 

“Presidente Berlusconi, ora coerenza: antifascismo, ogni giorno" è quello che ha chiesto l’ANPI davanti alla stampa oggi a Roma nella sua sede nazionale

E-mail Stampa PDF

“PRESIDENTE BERLUSCONI, ORA COERENZA: ANTIFASCISMO, OGNI GIORNO”  è quello che ha chiesto l’ANPI davanti alla stampa oggi a Roma nella sua sede nazionale.
Presenti  rappresentanti del PD, SD, Rifondazione Comunista, Italia dei Valori, Rete degli Studenti Medi, Unione degli Studenti, ARCI e Fondazione Pietro Nenni nella figura del suo Presidente, Giuseppe Tamburrano. Come relatori: Raimondo Ricci, Vice Presidente Nazionale Vicario dell’ANPI, Armando Cossutta, del Comitato Nazionale ANPI, Carlo Ghezzi, Presidente della Fondazione Di Vittorio e Luciano Guerzoni, della Segreteria Nazionale ANPI.        
“L’ANPI non ha vissuto con sofferenza” – ha esordito Guerzoni – “bensì come un successo suo e dell’antifascismo e della Resistenza, il fatto che il 25 Aprile finalmente, con ben quindici anni di ritardo, il Presidente del Consiglio abbia partecipato ad Onna, nel territorio terremotato dell’Abruzzo, alla celebrazione della Liberazione. Anzi possiamo dire che anche Silvio Berlusconi ha bisogno di noi poiché in quella circostanza, lo stesso fazzoletto tricolore che si è posto sulle spalle gli è stato fornito da un partigiano della Brigata “Majella” iscritto all’ANPI”.

Ultimo aggiornamento Sabato 22 Gennaio 2011 21:33 Leggi tutto...
 

Presidente Berlusconi, ora coerenza: antifascismo, ogni giorno

E-mail Stampa PDF

partigiani con tricoloreL’avvenuto ritiro della proposta di legge 1360 - che equiparava i repubblichini di Salò ai partigiani - e l’affermazione che “la Resistenza è un valore fondante della Repubblica” da parte del Presidente del Consiglio sono atti impegnativi.

Per questo l’ANPI chiede a Silvio Berlusconi: antifascismo, ogni giorno, rispetto e attuazione della Costituzione.

Lo farà avanzando proprie proposte nella Conferenza Stampa - alla presenza di personalità del mondo politico, sindacale e della cultura -  che terrà nella sua sede nazionale a Roma, in Via degli Scipioni 271,  mercoledì 6 maggio alle ore 11.

Interverranno:

  • Raimondo Ricci – Vice Presidente Nazionale Vicario ANPI
  • Armando Cossutta – Comitato Nazionale ANPI
  • Carlo Ghezzi – Presidente Fondazione Di Vittorio (CGIL)
  • Luciano Guerzoni – Segreteria Nazionale ANPI
Ultimo aggiornamento Giovedì 22 Ottobre 2009 10:35
 

Comunicato della Presidenza Nazionale sulla dichiarazioni di Berlusconi

E-mail Stampa PDF

silvio berlusconiL’ANPI valuta positivamente la presa di posizione del Presidente del Consiglio Silvio Berlusconi che, per la prima volta dopo molti anni, ha voluto celebrare la ricorrenza del 25 Aprile, festa della Liberazione nazionale, come momento fondante della democrazia italiana.

Tale riconoscimento avviene non solo molto tardi ma anche dopo una lunga serie di comportamenti, iniziative legislative e dichiarazioni che non hanno corrisposto al rispetto dovuto verso la Costituzione nata dalla Resistenza e i suoi valori e principi fondamentali. Ciò rende necessaria una verifica della portata e sincerità del nuovo atteggiamento assunto attraverso la coerenza con esso.

Ultimo aggiornamento Sabato 02 Maggio 2009 11:21 Leggi tutto...
 

L'Italia si mobilita contro l'equiparazione di repubblichini e partigiani

E-mail Stampa PDF

 

Cresce in tutta Italia la mobilitazione - lanciata dall’ANPI -  contro la proposta di legge 1360, attualmente ferma alla Commissione Difesa della Camera, che intende equiparare i repubblichini di Salò ai partigiani.

Tante e diverse le iniziative in corso. Stanno raggiungendo quota 10.000 le firme raccolte da una petizione avviata sul sito di Articolo 21 che vede tra i promotori  l’ANED di Milano e l’ANPI della Lombardia.
3000 circa sono quelle raccolte fin ora invece a Modena dall’ANPI Provinciale e 600 a Firenze in qualche ora nel primo giorno della raccolta avviata dal Comitato Provinciale ANPI il 18 aprile.
A Bologna sempre l’ANPI allestirà banchetti dal 19 al 25 aprile in tutta la provincia (si può consultare il programma su: http://www.anpi-anppia-bo.it/agenda/categoryevents/6-firma-anche-tu-contro-il-ddl-1360.html)

La sensibilità - e la preoccupazione -  da parte della gente è alta.

Ultimo aggiornamento Giovedì 23 Aprile 2009 09:43 Leggi tutto...
 


Pagina 90 di 91
<<  Novembre 2017  >>
 Lu  Ma  Me  Gi  Ve  Sa  Do 
    1  2  3  4  5
  6  7  8  9101112
13141516171819
20212223242526
27282930   

ANPIbologna @ YouTube

ANPI Bologna @ instagram!

Banner

Banner
Banner

vieni a trovarci su Facebook

vieni a trovarci su Facebook


Vogliamo ribadire le nostre conquiste: la dignità dell’essere umano contro la barbarie, l’onestà morale, la libertà per tutti. Perché noi partigiani abbiamo combattuto per chi c’era, per chi non c’era e anche per chi era contro. Arrigo Boldrini "Bulow"

Questo sito web usa i cookie per gestire l'autenticazione, la navigazione ed altre funzioni. Per saperne di più sui nostri cookies e come eliminarli, leggi la nostra Informativa.

Accetto i cookies da questo sito.

Informazioni sulla Direttiva e-Privacy