ANPI - ANPPIA Comitato Provinciale di Bologna

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri
Home dimenticare mai Pastasciutta antifascista a Bologna e provincia

Pastasciutta antifascista a Bologna e provincia

E-mail Stampa PDF

Pastasciutta antifascista a Medicina

Il 25 luglio 1943, per festeggiare la caduta del fascismo, la famiglia Cervi distribuì un piatto di pastasciutta a tutti gli abitanti di Campegine. La Pastasciutta antifascista è da diversi anni un appuntamento fisso a Casa Cervi e in tutta Italia.

Ecco le pastasciutte organizzate da alcune sezioni ANPI di Bologna e provincia: 

Domenica 24 luglio a Bologna al Pratello (Centro sociale La Pace) pastasciutta antifascista con la partigiana Lidia Menapace con la quale faremo due chiacchiere sul prossimo referendum costituzionale.

Domenica 24 luglio a Bologna al Centro sociale Italicus cena per festeggiare la caduta del fascismo; al termine lotteria con ricchi premi e per chi balla: tango.

Il 25 luglio vieni a Villa Pasi a Medicina a condividere la pastasciutta antifascista con noi, ci saranno anche la musica de Gli arrampicatori di specchiIvano Marescotti.

Il 25 luglio quinta edizione della pastasciutta antifascista a Colle Ameno di Sasso Marconi: poesie, mostre, visite guidate, presentazione di un nuovo presidio di Libera, tavola rotonda su Pace, solidarietà, diritti, balli.

Il 25 luglio in Piazza Martiri a Sant'Agata Bolognese appuntamento con la pastasciutta antifascista per non perdere il filo della memoria. Sarà con noi Mauro Maggiorani dell'ANPI provinciale; a seguire musica dal vivo.

Ti aspettiamo

Leggi tutti i dettagli sul nostro calendario degli eventi

Ultimo aggiornamento Venerdì 22 Luglio 2016 13:59  

nessun contenuto correlato a questo argomento


<<  Giugno 2017  >>
 Lu  Ma  Me  Gi  Ve  Sa  Do 
     1  2  3  4
  5  6  7  8  91011
12131415161718
192021232425
2627282930  

ANPIbologna @ YouTube

ANPI Bologna @ instagram!

Banner

Banner
Banner

vieni a trovarci su Facebook

vieni a trovarci su Facebook


Credo che vivere vuol dire essere partigiani.
Chi vive veramente non può Non essere cittadino, e parteggiare.
Indifferenza è abulia, è parassitismo, è vigliaccheria, non è vita.
Perciò odio gli indifferenti. L’indifferenza è il peso morto della storia.

Antonio Gramsci

Questo sito web usa i cookie per gestire l'autenticazione, la navigazione ed altre funzioni. Per saperne di più sui nostri cookies e come eliminarli, leggi la nostra Informativa.

Accetto i cookies da questo sito.

Informazioni sulla Direttiva e-Privacy