ANPI - ANPPIA Comitato Provinciale di Bologna

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri
Home comunicati stampa Grave attacco alla memoria della Resistenza

Grave attacco alla memoria della Resistenza

E-mail Stampa PDF

La sezione ANPI Saragozza e l'ANPI provinciale di Bologna denunciano e condannano fermamente il grave attacco fascista subito dalla memoria e dai valori della Resistenza nella notte tra il 10 e l'11 ottobre.

La corona posta sotto la lapide di via Andrea Costa che ricorda i partigiani fucilati dopo la cattura all'interno dell'infermeria partigiana è stata incendiata e le fiamme hanno raggiunto la lapide danneggiandola.

Si tratta dell'ennesimo atto vandalico di matrice fascista che offende Bologna città medaglia d'oro della Resistenza e che si inscrive in una vera e propria escalation di manifestazioni, attività pseudoculturali, raduni, azioni violente e atti di apologia e propaganda del fascismo, che sta attraversando non solo la nostra città e la nostra regione, ma l'intero paese, e che in più località ha portato alla partecipazione alle elezioni di liste dichiaratamente fasciste. Tutto ciò è in aperto contrasto con quanto è scritto nella Costituzione e con le leggi vigenti.

La situazione è grave e desta profonda preoccupazione. Le associazioni partigiane e antifasciste - ANPI in testa - le istituzioni, i sindacati, i partiti politici, il mondo dell'associazionismo e tutti i cittadini che si riconoscono nei valori dell'antifascismo e della democrazia espressi dalla Costituzione della Repubblica non possono restare inerti e devono opporre al vecchio e al nuovo fascismo una ferma condanna, un'attenta vigilanza, la diffusione della conoscenza e un'azione che risvegli la coscienza antifascista perché i valori dell'antifascismo, della Resistenza e della democrazia siano un sentire diffuso e condiviso, tale da costituire un argine solido contro ogni rigurgito fascista.

Ultimo aggiornamento Giovedì 12 Ottobre 2017 07:42  

nessun contenuto correlato a questo argomento


<<  Febbraio 2018  >>
 Lu  Ma  Me  Gi  Ve  Sa  Do 
     1  2  3  4
  5  6  7  8  91011
12131415161718
202122232425
262728    

ANPIbologna @ YouTube

ANPI Bologna @ instagram!

Banner

Banner
Banner

vieni a trovarci su Facebook

vieni a trovarci su Facebook


Ogni tempo ha il suo fascismo: se ne notano i segni premonitori dovunque la concentrazione di potere nega al cittadino la possibilità e la capacità di esprimere ed attuare la sua volontà. A questo si arriva in molti modi, non necessariamente col timore dell'intimidazione poliziesca, ma anche negando o distorcendo l'informazione, inquinando la giustizia, paralizzando la scuola, diffondendo in molti modi sottili la nostalgia per un mondo in cui regnava sovrano l'ordine, ed in cui la sicurezza dei pochi privilegiati riposava sul lavoro forzato e sul silenzio forzato dei molti. Primo Levi

Questo sito web usa i cookie per gestire l'autenticazione, la navigazione ed altre funzioni. Per saperne di più sui nostri cookies e come eliminarli, leggi la nostra Informativa.

Accetto i cookies da questo sito.

Informazioni sulla Direttiva e-Privacy