ANPI - ANPPIA Comitato Provinciale di Bologna

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri
Home comunicati stampa L'ANPI di Bologna sul caso Labas

L'ANPI di Bologna sul caso Labas

E-mail Stampa PDF

L’ANPI provinciale di Bologna non è indifferente a quanto è accaduto e sta accadendo in città in merito al centro sociale Làbas. I giovani e le giovani del Làbas avevano occupato un luogo significativo per la storia della Resistenza a Bologna: quella era la sede della caserma delle Brigate nere tra il 1943 e il 1945, un luogo di tortura e di morte di partigiani e antifascisti, un luogo che i partigiani del battaglione Busi della 1ª brigata Irma Bandiera avevano restituito alla libertà e alla città di Bologna il 21 aprile 1945.

Il Làbas aveva voluto ricordare i fatti tragici della dominazione fascista e la lotta partigiana in una targa inaugurata all’interno del centro sociale, affinché la città non perdesse un pezzo della sua memoria. Aveva inoltre dato vita a progetti di carattere sociale, culturale e di integrazione, rivolte agli “ultimi” al fine di ammortizzare le diseguaglianze sociali, e che avevano ricadute positive anche sul quartiere e sulla città.

Esperienze che meritano ogni possibile sforzo alla ricerca di una soluzione condivisa.

L’ANPI di Bologna auspica dunque che venga individuata una soluzione alternativa adeguata per consentire al Làbas di proseguire nelle sue attività sociali e auspica altresì che la targa che ricorda la Resistenza apposta nei locali dell’ex caserma venga preservata in futuro e, anzi, valorizzata dall’amministrazione e dalla proprietà come parte della memoria di Bologna.

per il Comitato Provinciale dell'ANPI di Bologna

il Segretario Provinciale

Ermenegildo "Arno" Bugni

 

nessun contenuto correlato a questo argomento


<<  Gennaio 2018  >>
 Lu  Ma  Me  Gi  Ve  Sa  Do 
  1  2  3  4  5  6  7
  8  91011121314
15161718192021
22232425262728
293031    

ANPIbologna @ YouTube

ANPI Bologna @ instagram!

Banner

Banner
Banner

vieni a trovarci su Facebook

vieni a trovarci su Facebook


Porta Lame / il tuo nome ha un suono epico
ricorda/l'unica battaglia aperta
contro il nemico nazifascista
fra mura cittadine/di tutta la resistenza italiana
prima del grande aprile
fu un'intera giornata/difesa tra le macerie
e la sera fu una vittoria
conquistata d'assalto
la parola d'ordine era "Garibaldi combatte"
ed era Garibaldi / il cuore della città

lapide di Porta Lame - Bologna

Questo sito web usa i cookie per gestire l'autenticazione, la navigazione ed altre funzioni. Per saperne di più sui nostri cookies e come eliminarli, leggi la nostra Informativa.

Accetto i cookies da questo sito.

Informazioni sulla Direttiva e-Privacy