ANPI - ANPPIA Comitato Provinciale di Bologna

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri
Home comunicati stampa L'Italia si mobilita contro l'equiparazione di repubblichini e partigiani

L'Italia si mobilita contro l'equiparazione di repubblichini e partigiani

E-mail Stampa PDF

 

Cresce in tutta Italia la mobilitazione - lanciata dall’ANPI -  contro la proposta di legge 1360, attualmente ferma alla Commissione Difesa della Camera, che intende equiparare i repubblichini di Salò ai partigiani.

Tante e diverse le iniziative in corso. Stanno raggiungendo quota 10.000 le firme raccolte da una petizione avviata sul sito di Articolo 21 che vede tra i promotori  l’ANED di Milano e l’ANPI della Lombardia.
3000 circa sono quelle raccolte fin ora invece a Modena dall’ANPI Provinciale e 600 a Firenze in qualche ora nel primo giorno della raccolta avviata dal Comitato Provinciale ANPI il 18 aprile.
A Bologna sempre l’ANPI allestirà banchetti dal 19 al 25 aprile in tutta la provincia (si può consultare il programma su: http://www.anpi-anppia-bo.it/agenda/categoryevents/6-firma-anche-tu-contro-il-ddl-1360.html)

La sensibilità - e la preoccupazione -  da parte della gente è alta.

Comuni, Regioni e Province continuano a produrre ordini del giorno in cui si esprime netta contrarietà alla proposta di legge:  tra questi spiccano la Provincia di Genova, la Regione Emilia Romagna, la Provincia di Imperia, l’Istituto Storico della Resistenza e della società contemporanea della Valle D’Aosta e il Consiglio Regionale del Piemonte (tutti consultabili su www.anpi.it) secondo cui “la costruzione di una memoria storica condivisa non può basarsi su ingiuste equiparazioni tra chi ha combattuto, è stato imprigionato,  deportato o ha dato la vita per la libertà e la democrazia e chi ha difeso il regime fascista e il nazismo”.
Nel web, basta digitare su un qualsiasi motore di ricerca proposta di legge 1360, si è da tempo scatenato un battage: centinaia i siti dove si discute e si propongono iniziative. no1360.it è un portale nato di recente che, realizzato dal Coordinamento Associazioni Resistenza, Deportazione Internamento Militare deportati Politici, ha lanciato una petizione nazionale e offre notizie e commenti. Facebook non è da meno: sono 20 per ora i gruppi - che registrano un totale di ben 30.000 iscritti -  nati spontaneamente per partecipare alla battaglia.
Il PD del Lazio, da parte sua, sta diffondendo 50. 000 cartoline e 10.000 manifesti con sovraimpresso: NON E’ LA STESSA STORIA.  Il Segretario, Roberto Morassut, ha inoltre annunciato in una recente intervista che a breve verranno avviate delle iniziative contro la 1360  nei luoghi simbolo della Resistenza nel Lazio.

Associazione Nazionale Partigiani d'Italia
Comitato Nazionale  

Ultimo aggiornamento Giovedì 23 Aprile 2009 09:43  
<<  Ottobre 2017  >>
 Lu  Ma  Me  Gi  Ve  Sa  Do 
        1
  2  3  4  5  6  7  8
  9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031     

ANPIbologna @ YouTube

ANPI Bologna @ instagram!

Banner

Banner
Banner

vieni a trovarci su Facebook

vieni a trovarci su Facebook


Vogliamo ribadire le nostre conquiste: la dignità dell’essere umano contro la barbarie, l’onestà morale, la libertà per tutti. Perché noi partigiani abbiamo combattuto per chi c’era, per chi non c’era e anche per chi era contro. Arrigo Boldrini "Bulow"

Questo sito web usa i cookie per gestire l'autenticazione, la navigazione ed altre funzioni. Per saperne di più sui nostri cookies e come eliminarli, leggi la nostra Informativa.

Accetto i cookies da questo sito.

Informazioni sulla Direttiva e-Privacy