ANPI - ANPPIA Comitato Provinciale di Bologna

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri
Home Resistenza e Nuove Resistenze Resistenza e Nuove Resistenze n. 2 anno 2018

Resistenza e Nuove Resistenze n. 2 anno 2018 Scarica

Descrizione:

EDITORIALI

  • 2 - senza distinzione di sesso
  • 3 - appello ai giovani
  • 4 - a passo svelto

GIOVANI E 25 APRILE

  • 6 - il 25 aprile per me
  • 7 - i giovani e il 25 aprile
  • 8 - appello: mai più fascismi

SCUOLA DI RESISTENZA

  • 9 - momenti di memoria
  • 10 - libertè /libertà
  • 10 - un omaggio filatelico a Peppino Impastato e Pino Puglisi
  • 11 - i tutori volontari dei minori stranieri non accompagnati
  • 12 - chiarimento sulla Palestina

RECENSIONI

  • 13 - una graphic novel sulla storia del biliardino per discutere di antifascismo e antirazzismo
  • 15 - dalla mente alla penna
  • 15 - il fascismo eterno
  • 16 - nocturama, l’oggetto non amato del desiderio
  • 17 - Giancarlo Grazia, il partigiano Fritz

VITA ASSOCIATIVA

  • 18 - l’offesa del silenzio: il porrajmos dimenticato di Rom e Sinti
  • 18 - “Tracce” pronta a varcare l’oceano
  • 20 - riscoprire la canzone resistente per ribadire «perchè no!» al fascismo
  • 21 - Ca’ di Malanca si rinnova
  • 22 - quando l’Italia fu consegnata al futuro
  • 23 - l’infermeria partigiana fra gli itinerari della libertà degli studenti delle Guinizelli-Carracci

PROGRAMMA

  • 24 - 25 aprile 2018 - la liberazione a Bologna e provincia

VITE RESISTENTI

  • 27 - ciò che resiste: appunti per mitografie future

Inviato da:
Administrator (admin)
Inviato il
06 May 2018
Dimensioni del file:
1,182.66 Kb
Scaricati:
4
Autore del file:
redazione
Data del file:
06 May 2018
<<  Giugno 2018  >>
 Lu  Ma  Me  Gi  Ve  Sa  Do 
      1  2  3
  4  5  6  7  8  910
11121314151617
18192021222324
252627282930 

ANPIbologna @ YouTube

ANPI Bologna @ instagram!

Banner

Banner
Banner

vieni a trovarci su Facebook

vieni a trovarci su Facebook


La vita da partigiano è dura, molto dura e se uno non avesse la fede che abbiamo noi non la potrebbe fare certamente. Ludovico Ticchioni

(studente liceale, nato nel 1927, fucilato a 18 anni, partigiano, medaglia d'oro al valor militare)

Questo sito web usa i cookie per gestire l'autenticazione, la navigazione ed altre funzioni. Per saperne di più sui nostri cookies e come eliminarli, leggi la nostra Informativa.

Accetto i cookies da questo sito.

Informazioni sulla Direttiva e-Privacy