ANPI - ANPPIA Comitato Provinciale di Bologna

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri
Home ATTUALITA'
dall'ANPI

invito al voto

E-mail Stampa PDF

L’ANPI provinciale di Bologna invita i propri iscritti e tutti i cittadini che si richiamano ai principi di libertà, uguaglianza, giustizia, solidarietà e pace, che hanno animato la Lotta di Liberazione e sui quali si fonda la Costituzione della Repubblica

  • a prendere parte alle elezioni amministrative del 5 giugno per contrastare con efficacia l’astensionismo, affinché, con una grande partecipazione, il diritto di voto e il suo esercizio si confermino come una essenziale conquista democratica;
  • a dare il proprio voto a quelle forze politiche e a quei candidati che ispirano i loro programmi e la loro azione ai valori dell’Antifascismo e della Resistenza come patrimonio irrinunciabile.
Ultimo aggiornamento Lunedì 13 Giugno 2016 11:20
 

Carlo Smuraglia rieletto presidente nazionale Anpi

E-mail Stampa PDF

Carlo Smuraglia Presidente Nazionale ANPIAl termine del suo XVI° congresso, in svolgimento al Palacongressi di Rimini, il nuovo Comitato nazionale dell'Anpi ha rieletto presidente nazionale Carlo Smuraglia.

Ultimo aggiornamento Domenica 15 Maggio 2016 16:07
 

giornata nazionale del tesseramento ANPI

E-mail Stampa PDF

giornata tesseramento 2015appassionati di democrazia

Siamo eredi di un patrimonio immenso: i sogni, i pensieri, le speranze, i progetti dei combattenti per la libertà. Questo ci impegna ad essere noi stessi, noi Associazione Nazionale Partigiani d’Italia, tenendo ferma la nostra autonomia e la nostra indipendenza, in relazione agli anni grandiosi della Liberazione d’Italia, della Costituzione, della Repubblica.

I tempi non sono facili. Ma resta l’imperativo categorico volto a far sì che l’ANPI svolga il ruolo che le è stato assegnato dalla storia, consapevoli e orgogliosi di ricordare sempre da dove veniamo, chi siamo e dove abbiamo il dovere di andare. Vogliamo guardare all’Italia, non dall’alto di una nobiltà ma con la coscienza critica di chi vuole e pretende che quei valori vengano rispettati e resi sempre più concreti e tangibili.

Alle donne e agli uomini, ai giovani, alle anziane e agli anziani che vorranno incontrarci e conoscerci diciamo con forza e la passione di sempre che l’ANPI esiste ed esisterà per promuovere e difendere la democrazia, per praticare l’antifascismo, per ottenere libertà, eguaglianza e dignità, nel nome della fratellanza, della solidarietà e della pace. Questi sono i lasciti della Resistenza, questo deve essere il collante fondamentale e l’orizzonte di azione e vita di tutti i sinceri democratici.

A Bologna saremo presenti con un banchetto dalle ore 10 alle ore 13 in Piazza Maggiore, all'angolo con via IV Novembre. Sarà una occasione per incontrarci, parlare dell'attuale situazione politica, economica e sociale del nostro Paese e discutere dell'ANPI: del nostro ruolo, dei temi dell'Antifascismo e della difesa della Costituzione. Vieni a trovarci e iscriviti, appassionati anche tu di democrazia!

su www.anpi.it è disponibile l’elenco delle altre località d'Italia dove saremo presenti coi nostri gazebo

Ultimo aggiornamento Mercoledì 25 Novembre 2015 14:51
 

Sauro ci ha lasciati

E-mail Stampa PDF

Nazario Sauro OnofriCi ha lasciati Nazario Sauro Onofri, per tanti e tante di noi semplicemente Sauro.

Ragazzo partigiano, fu arrestato con il padre Gino nei primi giorni del settembre 1944, insieme al gruppo dirigente del Partito d’Azione. Rimase in carcere col padre fino alla scarcerazione. Gino, invece, fu deportato a Mauthausen, dove morì. Un ricordo, un pezzo di vita che non l’ha più abbandonato.

Giornalista, scrittore, storico dell’antifascismo bolognese e della Resistenza, lo ricordiamo in tanti e in tante come un compagno infaticabile, aperto e amico  delle generazioni più giovani, generoso nel lavoro e nelle relazioni personali.

Vogliamo ricordarlo con le sue opere e la sua testimonianza:



Ultimo aggiornamento Martedì 10 Marzo 2015 16:10
 

prosegue il progetto Cavezzo

E-mail Stampa PDF

A seguito del terremoto in Emilia del maggio 2012, insieme all'UDI di Bologna, il Coordinamento delle donne dell'ANPI ha promosso una donazione a favore dei figli di Daniela Salvioli, morta a Cavezzo proprio mentre stava scappando dal luogo di lavoro.

A Federico e Chiara riserviamo una "borsa di studio" di 500 € ciascuno fino alla conclusione delle scuole superiori.

Anche quest'anno li incontreremo insieme all'Anpi di Cavezzo, all'Amministrazione comunale e ad alcuni insegnanti, in un giorno ancora da definire, fra Natale e Capodanno.

Chi di voi ha desiderio di contribuire, può farlo versando la donazione sul conto corrente dell'ANPI Provinciale di Bologna specificando la causale.

Coordinamento Donne ANPI BOLOGNA


  • UNIPOL BANCA Agenzia 61
  • CIN : M
  • ABI : 03127
  • CAB: 02410
  • CC : 112076-2
  • IBAN : IT41 M031 2702 4100 0000 0112076
  • Causale : Coordinamento donne Progetto Cavezzo

foto di Mario Fornasari (su Flickr)

Ultimo aggiornamento Lunedì 24 Novembre 2014 16:15
 


Pagina 3 di 20
<<  Aprile 2017  >>
 Lu  Ma  Me  Gi  Ve  Sa  Do 
       1  2
  3  4  5  6  7  8  9
10111213141516
1718

#boccialariforma @ YouTube

Banner

ANPI Bologna @ instagram!


Banner
Banner

vieni a trovarci su Facebook

vieni a trovarci su Facebook


tutti sapevano, il 25 aprile, che la guerra era finita... Adesso si poteva  ricominciare, quello che facevi poteva durare, poteva finalmente servire - Vittorio Foa, (a La Repubblica)

Questo sito web usa i cookie per gestire l'autenticazione, la navigazione ed altre funzioni. Per saperne di più sui nostri cookies e come eliminarli, leggi la nostra Informativa.

Accetto i cookies da questo sito.

Informazioni sulla Direttiva e-Privacy